Lotta chimica, lotta ecologica

Tra le soluzioni per la derattizzazione vi sono due metodi, un metodo chimico e un metodo biologico.

Nella lotta ecologica ai roditori infestanti si interviene con l’utilizzo di tecnologie elettroniche, come ad esempio ultrasuoni e altri apparati che hanno lo scopo di dissuadere, fare in modo che i ratti possano tenersi lontani da locali e ambienti circoscritti. Si possono anche utilizzare trappole a colla o contenitori a cattura multipla. Si tratta del metodo igienicamente migliore perché il roditore viene catturato e non muore in giro, creando problemi di natura igienica.

La lotta chimica a topi e ratti avviene con l'utilizzo di rodenticidi, utili per uccidere o allontanare i roditori. Vengono rilasciati in appositi contenitori che proteggono l'esca (anche da altri animali no target); contengono quindi l’esca rodenticida che porta alla morte del roditore per emorragia, grazie agli anticoagulanti presenti (morte che arriva tra il 3° e il 5° giorno).

Sopralluoghi e preventivi

Gli interventi di derattizzazione sono preceduti da appositi sopralluoghi agli ambienti interessati. Di seguito viene proposto un preventivo, se accettato dal cliente seguirà la stipula del contratto di intervento. Il contratto sarà completo di ogni informazione, verrà indicata la quantità di interventi da eseguire; la quantità di box da installare; la descrizione dell’area da sottoporre a derattizzazione; i costi del servizio; le modalità di pagamento...

Interventi ed installazioni

Un tecnico della Delco Ratti effettuerà l’installazione dei box necessari per la derattizzazione. Dopo l'intervento, viene rilasciata al cliente copia del report di avvenuta esecuzione del lavoro; nel documento sono riportate varie indicazione, come la situazione riscontrata e le soluzioni poste in essere. Il cliente può richiedere sempre, tutto l'anno, i nostri servizi di derattizzazione, disinfestazione, disinfezione, pulizie.

Richiedi il nostro intervento

Torna su